Design

Il logo Portioli

Portioli

Nei primi anni 60’ con il passaggio da Bar a Torrefazione in via Buoncompagni, l’Azienda acquista il marchio Tomoka già esistente affiancandoci quello dei Buongustai; entrambe i marchi si diffondono a Milano e provincia. Nei primi anni 80’ la Torrefazione pian piano si espande, rivolgendosi anche a tutte le altre provincie e alle altre regioni d’Italia. Sono proprio gli anni del boom economico che fanno sorgere la necessità di pensare ad un vero e proprio logo. Fu così che dal pensiero e dalla lungimiranza di Giorgio Portioli, fondatore dell’Azienda, nasce l’attuale logo Portioli. L’idea era quella di creare un segno unico e distintivo, che allo stesso tempo ricordasse e richiamasse l’espresso italiano a regola d’arte. Anche la scelta del colore non è stata casuale, ma ben pensata con l’obiettivo di distinguersi da tutte le altre torrefazioni che utilizzavano i classici colori del caffè quali marrone, rosso, beige etc. Giungiamo così al 1988 anno in cui il logo Portioli diventa un vero e proprio brand. Inizialmente accompagnato da differenti claim come “Torrefazione”, “1958” fino ad arrivare alla sua versione completamente pulita ed essenziale. Nel 2018 in occasione del 50’ anniversario dell’Azienda, viene realizzato un restyling del marchio, che dà vita al nuovo logo definito Portioli Style, ancora oggi utilizzato.

Portioli Style

Un segno esclusivo che affianca il logo Portioli, una linea tracciata con un unico e rapido movimento che delinea il “volto” del marchio. Un segno che descrive una porzione di un percorso di 60 anni di passione per l’espresso e anticipa un viaggio verso il futuro, verso una tradizione che si rafforza rinnovandosi. Questo tratto oggi caratterizza tutti i nostri prodotti, dal packaging delle miscele, ai commercializzati, dalle tazze fino ad arrivare alla nostra linea di abbigliamento. L’obiettivo è quello offrire ai nostri clienti un’immagine coordinata all’interno del locale, in linea con quello che noi definiamo Lo Stile Portioli.

Portioli_Design_Portioli Style

Il colore Fucsia

Un colore insolito per le aziende di caffè, scelto da Giorgio Portioli proprio con lo scopo di distinguersi dalla concorrenza. Un colore allegro, frizzante e brioso che simboleggia ottimismo, positività e buon umore. Un nuovo logo che con questo fucsia canta un po’ fuori dal coro, una strategia ed una scelta commerciale ben precisa, differente ma soprattutto all’avanguardia in quegli anni in cui il caffè era un prodotto fortemente maschile.

Campagne pubblicitarie
Calendario 2021

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTACI

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

CONTATTACI